CONSULENTE WEB E SOCIAL MEDIA

    È uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo! foot-in-mouth

    Ciao! Faccio una breve presentazione in stile -alcolisti anonimi- e poi ti racconto brevemente chi sono.

     

    Mi chiamo Marco Minieri, 32 anni facciamo 33, laurea specialistica in Economia Aziendale e una SPLENDIDA moglie che mi sopporta innocent.

     

    Amo il cinema, il basket, i fritti e il buon senso. Non sopporto l’arroganza, gli spoiler e quelli che si arrendono senza una valida ragione.

     

    Qualche tempo fa, ho iniziato ad appassionarmi a tutto ciò che ruota intorno al Web, dalla progettazione di siti internet, alla scrittura di articoli online, ai social network, ai blog.

     

    Ho visto che molto spesso questi strumenti vengono sfruttati male (o, peggio, non vengono neanche considerati) non per ragioni economiche, ma perché ci si ferma alle prime difficoltà che si possono incontrare nella gestione di un’azienda.

     

    Se da un lato approfondivo le mie competenze in tema di web marketing, dall’altro lato vedevo (e vedo tuttora) tante persone, tanti piccoli imprenditori e professionisti, che si affannano in ogni modo nel cercare di aumentare clienti e fatturato, il più delle volte con risultati deludenti.

    Quando ho capito l’importanza che può avere il web marketing per una qualsiasi attività (si, intendo proprio QUALSIASI), ho deciso di farne un lavoro, mettendo tutte le mie passioni al servizio dei clienti.

     

    Sono un consulente Web e Social Media, mi occupo quindi di siti web, di Blog e di social media per le aziende.

    RICORDA: se pensi di non avere bisogno di un sito web, o di un blog aziendale, o di una gestione professionale dei social network per la tua attività, vuol dire che prima d’ora non hai mai investito tempo e denaro nella promozione online.

     

    Il web marketing non è altro che la risposta del marketing tradizionale al mutamento nelle abitudini di vita e di acquisto consumatori.

     

    Per dirla in parole povere, fino a 10 anni fa era corretto investire in pubblicità in TV, pannelli pubblicitari statici, volantini, brochure etc., ma oggi le persone sono su internet, sono sui social, ed è là che bisogna andare a prenderle, farle innamorare dei nostri prodotti e convincerli all’acquisto.

     

    Il cliente è cambiato rispetto al passato, sono cambiate le sue abitudini e le sue decisioni di acquisto.

     

    QUINDI SCEGLI.

     

    Puoi continuare con la promozione “fai da te”: senza un sito web, gestendo i social come se fossero l’ultima ruota del carro o semplici strumenti di pubblicità-prodotto, senza un blog e quindi senza che nessuno sappia che tu sei migliore dei tuoi concorrenti.

    OPPURE, DAI UNA SVOLTA A TUTTO. Tante aziende lo hanno fatto.

    Il Web Marketing NON FA MIRACOLI

    Secondo AdEspresso, Facebook è e sarà ancora il miglior social media per fare marketing aziendale. Per un’attività, piccola o grande che sia, puntare su Facebook dovrebbe essere un imperativo: vediamo perché!

    leggi tutto

    Pin It on Pinterest

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi